Il 29 gennaio si commemora il Santo ladino Giuseppe Freinademetz, nato a Oies in Val Badia nel 1852, morto missionario in Cina nel 1908 e canonizzato da Papa Giovanni Paolo II nel 2003. Si tratta del primo Santo delle cinque valli ladine ex asburgiche che trovano in questa straordinaria figura un ulteriore motivo di unità e di comune appartenenza nonché il proprio protettore.

Causa la situazione sanitaria quest’anno non si potrà festeggiare il nostro Santo nella maniera ormai usuale. Verrà celebrata comunque la S. Messa in ricordo venerdì 29 gennaio 2021 alle ore 18:00 in Basilica Parrocchiale.